junio 17, 2020 Por test Desactivado

Insalata di broccoli con noci tostate | La radice arrostita

Insalata di broccoli con noci tostate | La radice arrostita

Farina di mais e farina di ceci sono la base per questo pancake facile e senza glutine. La farina di ceci apporta anche un sapore di nocciola e un apporto proteico. La ricetta fa 6 porzioni a 3 pancake ciascuna.

Nutrizione (per porzione): calorie: 175; Grassi Totali: 5g; Grassi Saturi: 1g; Grassi Monoinsaturi: 2g; Colesterolo: 35mg; Sodio: 473 mg; Carboidrati totali: 24g; Fibra alimentare: 6g; Zuccheri: 6g; Proteine: 10g

Patatine fritte alla pastinaca alla paprika | La cucina senza frumentoLe patatine di pastinaca al forno sono un modo creativo per inserire le tue verdure. Sostituendo le patate ad alto contenuto di carboidrati con la pastinaca otterrai anche fibre (10 grammi per porzione per l’esattezza). La ricetta fa 3 porzioni.

Nutrizione (per porzione): calorie: 234; Grassi Totali: 5g; Grassi Saturi: 1g; Grassi monoinsaturi: 4g; Colesterolo: 0mg; Sodio: 27mg; Carboidrati totali: 46 g; Fibra alimentare: 10 g; Zuccheri: 13g; Proteine: 4g

Spaghetti al pesto due volte al forno Zucca | La cucina di KalynGli spaghetti di zucca cotti sono un comodo sostituto a basso contenuto di carboidrati per la pasta in questa ricetta di formaggio. Ogni porzione deliziosa è inferiore a 300 calorie. La ricetta fa 6 porzioni.

Nutrizione (per porzione): calorie: 284; Grassi totali: 14 g; Grassi Saturi: 5g; Grassi monoinsaturi: 4g; Colesterolo: 18mg; Sodio: 501 mg; Carboidrati totali: 33g; Fibra alimentare: 0g; Zuccheri: 0g; Proteine: 11g

Frullato di cavolo rosso | Elle Penner, Dietista MyFitnessPalLa cosa più scioccante di questo frullato di cavolo rosso, oltre al colore meraviglioso, è quanto sia impercettibile il cavolo con solo una tazza di mirtilli, una banana e un po’ di yogurt alla vaniglia mescolati. La ricetta prevede 2 porzioni a 1 frullato ciascuna.

Nutrizione (per porzione): calorie: 199 ; Grassi totali: 2 g; Grassi Saturi: 0g; Grassi monoinsaturi: 0g; Colesterolo: 3mg; Sodio: 78mg; Carboidrati: 46 g; Fibra dietetica: 7 g; Zucchero: 30g; Proteine: 5g

Broccoli & Torta di cous cous di cavolfiore | Sradica la cucinaLa delicata torta di cous cous viene arricchita con una sana dose di broccoli e cavolfiori. Il piccante limone e la spezia masala danno un calcio a queste gustose prelibatezze che possono essere servite come antipasto o contorno. La ricetta fa 4 porzioni.

Nutrizione (per porzione): calorie: 124; Grassi totali: 1 g; Grassi Saturi: 0g; Grassi monoinsaturi: 0g; Colesterolo: 0mg; Sodio: 35mg; Carboidrati totali: 26g; Fibra alimentare: 4g; Zuccheri: 2g; Proteine: 5g

CRUDO

Insalata di broccoli con noci tostate | La radice arrostitaStanchi di lattuga a foglia verde e pomodori? Prova invece questa insalata di broccoli! Condita con salsa di yogurt e limone e condita con noci tostate al miele, questa insalata è ricca di sapore ed è ricca di nutrienti benefici come fibre, vitamina C e calcio. La ricetta prevede 6 porzioni da 2 tazze ciascuna. 

Nutrizione (per porzione): calorie: 94; Grassi totali: 1 g; Grassi Saturi: 1g; Grassi monoinsaturi: 0g; Colesterolo: 4mg; Sodio: 229 mg; Carboidrati totali: 16g; Fibra alimentare: 3g; Zuccheri: 11g; Proteine: 5g

Insalata di cavolo cappuccio dell’amante dell’aglio | Mangiare cibo per uccelliA volte le ricette più semplici sono le migliori. Questa insalata di cavolo all’aglio è letteralmente solo cavolo con un semplice condimento tahini all’aglio, ma è incredibilmente deliziosa e nutriente. Una porzione di questa insalata contiene tutta la vitamina A e C quotidiana. La ricetta prevede 4 porzioni da 1 tazza ciascuna.

Nutrizione (per porzione): calorie: 104; Grassi Totali: 4g; Grassi Saturi: 1g; Colesterolo: 0mg; Sodio: 38mg; Carboidrati totali: 11g; Fibra alimentare: 3g; Zuccheri: 0g; Proteine: 7g

Insalata di cavolini di Bruxelles a scaglie | Fanatico del ciboMostra un po’ d’amore ai cavoletti di Bruxelles preparando questa gustosa insalata di cavoletti di Bruxelles rasati. A proposito di amore, questo piatto sposa anche ingredienti salutari per il cuore come noci, mirtilli e avocado. Fatto divertente: i cavoletti di Bruxelles contengono molti glucosinolati, che hanno effetti antiossidanti e anti-cancerogeni. La ricetta fa 5 porzioni.

Nutrizione (per porzione): calorie: 268; Grassi totali: 21 g; Grassi Saturi: 7g; Grassi monoinsaturi: 4g; Colesterolo: 0mg; Sodio: 207 mg; Carboidrati: 21 g; Fibra alimentare: 8g; Zucchero: 8g; Proteine ​​6g

Insalata di ceci e carote | Mangiare cibo per uccelliDivertiti a sgranocchiare le carote in questa insalata condita con mandorle nocciolate, ceci e uvetta. Ogni porzione è ricca di vitamina A giornaliera, oltre a un sacco di fibre e proteine ​​per l’avvio. La ricetta fa 6 porzioni.

Nutrizione (per porzione): calorie: 347; Grassi totali: 14 g; Grassi Saturi: 2g; Grassi Monoinsaturi: 8g; Colesterolo: 0mg; Sodio: 153mg; Carboidrati totali: 48g; Fibra alimentare: 9g; Zuccheri: 14g; Proteine: 10g

Ottenere abbastanza green può essere un lavoro duro. Che tu stia nutrendo un palato esigente o troppo occupato e fai affidamento sulla comodità del tuo vecchio modello alimentare, consumare una dieta equilibrata con abbastanza prodotti (specialmente le cose verdi) può richiedere un po’ di pianificazione e spesso un po’ di strategia (o inganno). Anche se potresti cadere nel campo di “Amo le verdure e le mangio ogni giorno”, la mia ipotesi è che tutti potremmo trarre beneficio dall’ottenere un po’ più di verdura nella nostra vita.

Molti esperti concordano che più “a base vegetale” puoi ottenere la tua dieta, meglio è. La raccomandazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità è di mangiare cinque porzioni di frutta e verdura ogni giorno, tuttavia gli studi stanno mostrando maggiori benefici e la riduzione del rischio di malattia arriva a mangiare fino a 10 porzioni al giorno.

1

FRULLATI

Una routine quotidiana di frullati è la mia strategia numero 1 per portare le verdure in tutta la nostra famiglia la prima cosa al mattino. I frullati di frutta sono gustosi e rimarrai sorpreso da quanto sia facile intrufolarsi nelle verdure. Simile ai frullati, le miscele di frutta e verdura funzionano alla grande nei ghiaccioli fatti in casa come questi pop di frutta e verdura fatti con i pomodori. Altre interessanti aggiunte al frullato includono: ceci, verdure a foglia verde e avocado, patate dolci, cavolfiori e barbabietole.

2

CIOTOLE MACRO

Trasforma il tuo antipasto in una ciotola e servilo sopra le verdure. Invece di mangiare pollo, patata dolce e contorno di broccoli per cena, aggiungi più verdure, varietà e divertimento mangiando la tua ciotola per la cena. Tritare il pollo e la patata dolce e servirlo su un letto di spinaci e rucola, con avocado a fette e guarnire con noci tritate o semi per crunch o aggiungere del mango. Crea altri sapori con le ciotole di cereali piccanti al salmone tailandese o diventa completamente vegetariano con una ciotola nutriente vegetariana.

3

CUCINARE IN

Ami un dolcetto o una colazione a base di pancake? Aumenta il valore nutrizionale aggiungendo carote, zucchine, zucca, patate dolci, avocado o spinaci. Può sembrare strano, ma la pappa per bambini frullata è un modo conveniente per aggiungere verdure ai prodotti da forno, come in questi muffin alla quinoa e bacche di carote. Non essere timido; includere alcuni ingredienti alla moda come Matcha Kale Oats o Chocolate Pea Cookies.

4

AGGIUNGI ALLE OMETTE E AGLI SRAMBLES

Taglia cipolle, funghi, peperoni, pomodori, compra spinaci e cavoli già lavati. Fai un ulteriore passo avanti e saltali o arrostili in anticipo per una rapida spinta vegetariana alle uova strapazzate o alla frittata al mattino.

5

SOSTITUISCI UN PANINO CON UN’INSALATA O UN INVOLUCRO DI LATTUGA

Prepara un’insalata di pollo tritato, pollo alla griglia o tonno con avocado da servire su un letto di verdure o in un involucro di lattuga. Mi piace tenere a portata di mano il tonno in scatola da mescolare con avocado, frutta secca e noci e mangiare sopra le verdure per un pranzo veloce.

6

CAMBIARE I CEREALI CON LE VERDURE

Le verdure a spirale come le zucchine alias “zoodles” o la zucca butternut fanno un gustoso sostituto per i noodles in piatti di pasta tradizionali come gli spaghetti con una marinara carnosa e in un cremoso curry di cocco. Prova le verdure “ritte” come cavolfiori, barbabietole, zucca, broccoli, cavolo rapa e patate dolci. Amo andare metà e metà mescolando verdure al riso nei nostri chicchi come mescolare il cavolfiore al riso o il purè di patate. Puoi anche provare queste grana di cavolfiore al formaggio cheddar affumicato. Molte marche stanno producendo verdure a spirale e riso, che puoi trovare nel corridoio congelato di molti negozi di alimentari.

7

FARE UN CONDIMENTO FATTO IN CASA

Non solo avrai il controllo su quali ingredienti ci sono nel tuo condimento se lo prepari a casa, ma renderà anche la tua insalata più divertente e gustosa. È anche importante abbinare il giusto verde con la giusta medicazione. Uno dei miei condimenti preferiti da fare in casa è questo per l’insalata Caesar con pollo all’avocado.

8

BATCH COOK ZUPPA

Le zuppe sono un pranzo o una cena gustosi in qualsiasi periodo dell’anno; sono una buona strategia per portare più verdure e idratazione! Crea un lotto in più per il congelatore o congela la metà per aumentare la varietà e salvare il tuo futuro da cucinare e pulire in una notte infrasettimanale intensa.

9

FARE LA CENA SULLA TELAIO

Le cene in teglia sono fatte per i giorni feriali e per il cuoco che odia lavare i piatti. Getta verdure e proteine ​​condite su una teglia e cuoci in forno: fidati di noi, la teglia è un punto di svolta durante la settimana. Prova il filetto di maiale in teglia con patate dolci e ananas, le fajitas di pollo in teglia o il miscuglio di verdure del raccolto con tilapia.

10

LASCIATE CHE I CARB INCONTRANO LE VERDURE

Se stai andando per pasta o pizza, alza la posta con un sacco di verdure. Metti la rucola o gli spinaci nella pasta, aggiungi la zucca, le carote o il cavolfiore in una salsa, condisci la tua pizza con insalata o anche cavoletti di Bruxelles e aggiungi melanzane o zucchine alle lasagne. Vuoi ancora più verdura? Accompagna il tuo antipasto con un’insalata!

Abbiamo provato un sacco di metodi e siamo atterrati su questo per offrire una crosta di pizza al cavolfiore che ha un sacco di sapore (grazie, parmigiano!), Si dora bene e si tiene anche quando prendi una fetta. Spremere il liquido dal cavolfiore crudo è un passaggio chiave: non saltarlo. Un consiglio: ridurre al minimo la salsa per evitare di inzuppare eccessivamente la crosta tenera.

    Stampa

Crosta Di Cavolfiore

ingredienti

1 cavolfiore a testa media1 uovo1/2 tazza di parmigiano, grattugiato1 spicchio d’aglio, tritato1/2 tazza di farina di mandorle1/4 di cucchiaino di sale1/4 cucchiaino di pepe nero

Indicazioni

Preriscaldare il forno a 425°F.

Tagliare e scartare eventuali foglie dal cavolfiore; tagliatelo a cimette. In un robot da cucina, frullare il cavolfiore fino a quando non assomiglia al cous cous. (In alternativa, grattugialo contro una grattugia a fori larghi.) Stendi un canovaccio da cucina pulito sul bancone e trasferisci il cavolfiore al centro dell’asciugamano. Sollevare l’asciugamano per gli angoli, tirare i lati verso l’alto e, lavorando su un lavandino, torcere fino a quando il cavolfiore forma una palla e il liquido non fuoriesce dall’asciugamano. Continua a girare finché il liquido non smette di fuoriuscire dal cavolfiore. Accantonare.

In una ciotola media, sbatti l’uovo. Mescolare il parmigiano, l’aglio, la farina di mandorle, il sale e il pepe. Aggiungere il cavolfiore e mescolare per amalgamare.

Foderare una teglia o una teglia per pizza con carta da forno (questo eviterà che la crosta si attacchi senza usare una tonnellata di olio). Trasferisci l'”impasto” di cavolfiore nella padella e usa le mani per stenderlo e schiacciarlo in un cerchio dello spessore di 1/4 di pollice. Se vuoi, puoi usare un mattarello per uniformarlo.

Cuocere fino a quando non si sarà rassodata, dorata in superficie e dorata sui bordi, per circa 25 minuti.

Servire come una focaccia o aggiungere condimenti e cuocere fino a quando i condimenti sono come ti piacciono.

Informazioni nutrizionali

Porzioni: 3 | Porzione: 2 fette

Per porzione: Calorie: 200; Grassi totali: 12 g; Grassi Saturi: 3g; Grassi monoinsaturi: 1g; Colesterolo: 72 mg; Sodio: 337mg; Carboidrati: 15 g; Fibra alimentare: 6g; Zucchero: 5g; Proteine: 14g

Bonus nutrizionale: Potassio: 620mg; Ferro: 10%; Vitamina A: 4%; Vitamina C: 160%; Calcio: 24%

In questi giorni, il cavolfiore è fondamentalmente un sostituto di ogni altro carboidrato. Oltre ad essere un sostituto stellare per cibi meno sani – Pensa: pane, riso, pasta, patate, ecc. – Il cavolfiore fornisce nutrienti aggiunti come le vitamine K, C e B6. Aggiungi queste 10 ricette al tuo arsenale a basso contenuto di carboidrati e pro-cavolfiore per impressionare amici e familiari che non sono ancora saliti sul carro del cavolfiore.

1. FORNO DI CAVOLFIORE CARICO | LE RICETTE DI MYFITNESSPAL

Nutrizione (per porzione): Calorie: 213; Grassi Totali: 13g; Grassi Saturi: 8g; Grassi monoinsaturi: 0g; Colesterolo: 36mg; Sodio: 489 mg; Carboidrati: 13g; Fibra alimentare: 5g; Zucchero: 6g; Proteine: 12g

2. PIZZA MARGHERITA IN CROSTA DI CAVOLFIORI | LE RICETTE DI MYFITNESSPAL

Nutrizione (per porzione): Calorie: 299; Grassi Totali: 16g; Grassi Saturi: 6g; Grassi monoinsaturi: 1g; Colesterolo: 62mg; Sodio: 502 mg; Carboidrati: 24 g; Fibra alimentare: 7g; Zucchero: 6g; Proteine: 23g

3. CIOTOLA DI “RISO” DI CAVOLFIORE FRITTO  | LE RICETTE DI MYFITNESSPAL

Nutrizione (per porzione): Calorie: 277; Grassi totali: 11 g; Grassi Saturi: 2g; Grassi monoinsaturi: 4g; Colesterolo: 212 mg; belen e slim4vit Sodio: 523 mg; Carboidrati: 33g; Fibra alimentare: 10 g; Zucchero: 7g; Proteine: 14g

4. RISOTTO AL TARTUFO E CAVOLFIORI | IL MAVEN SANO

Nutrizione (per porzione): Calorie: 117; Grassi totali: 1 g; Grassi Saturi: 1g; Grassi monoinsaturi: 1g; Colesterolo: 0mg; Sodio: 97 mg; Carboidrati: 9g; Fibra alimentare: 3g; Zucchero: 1 g; Proteine: 5g

5. CIOTOLA PER SUSHI CON TOFU PICCANTE | MANGIARE. ROTAZIONE. CORRERE. RIPETERE.

Nutrizione (per porzione): Calorie: 130; Grassi Totali: 5g; Grassi Saturi: 1g; Grassi Monoinsaturi: 2g; Colesterolo: 0mg; Sodio: 215mg; Carboidrati: 15 g; Fibra alimentare: 5g; Zucchero: 5g; Proteine: 5g

6. SKINS CARICATE “FAUX-TATO” | RESPIRO, HO FAME

Nutrizione (per porzione): Calorie: 94; Grassi Totali: 7g; Grassi Saturi: 3g; Grassi Monoinsaturi: 3g; Colesterolo: 32 mg; Sodio: 190mg; Carboidrati: 3g; Fibra alimentare: 1g; Zucchero: 0g; Proteine: 5g

7. RISO SPAGNOLO AL CAVOLFIORE CON KALE | LA RADICE ARROSTO

Nutrizione (per porzione): Calorie: 160; Grassi Totali: 8g; Grassi Saturi: 1g; Grassi Monoinsaturi: 5g; Colesterolo: 0mg; Sodio: 150 mg; Carboidrati: 21 g; Fibra alimentare: 9g; Zucchero: 8g; Proteine: 7g

8. POLENTA DI CAVOLFIORE CON FUNGHI E NOCCIOLE | IL PASTO INFINITO

Nutrizione (per porzione): Calorie: 218; Grassi Totali: 16g; Grassi Saturi: 2g; Grassi Monoinsaturi: 11g; Colesterolo: 0mg; Sodio: 10mg; Carboidrati: 12 g; Fibra alimentare: 4g; Zucchero: 4g; Proteine: 11g

9. MAC E FORMAGGIO MAGRO DI CAVOLFIORE | DANNATAMENTE DELIZIOSO

Nutrizione (per porzione): Calorie: 229; Grassi totali: 12 g; Grassi Saturi: 6g; Grassi Monoinsaturi: 3g; Colesterolo: 30mg; Sodio: 111mg; Carboidrati: 25 g; Fibra alimentare: 1g; Zucchero: 2 g; Proteine: 7g

10. BUDINO AL LIMONE SENZA LATTE | SKINNYTASTE

Nutrizione (per porzione): Calorie: 107; Grassi totali: 1 g; Grassi Saturi: 0g; Grassi monoinsaturi: 0g; Colesterolo: 0mg; Sodio: 138mg; Carboidrati: 22 g; Fibra alimentare: 4g; Zucchero: 16g; Proteine: 4g

Andare. Andare. Gogogogogo.

Se questo è il modo in cui il tuo cervello tende a funzionare, è probabile che, tra tutti i diversi tipi di pratiche yoga, potresti trarre grandi benefici da una lezione di yin yoga. Ma ci sono anche buone probabilità che tu possa pensare di essere troppo occupato per una sessione di yoga rilassante.

Se sei tu, continua a leggere per scoprire perché lo yin yoga può aiutarti a ottenere ancora di più dai tuoi allenamenti, concedendo al tuo corpo e alla tua mente il tanto necessario riposo.

CHE COS’È LO YIN YOGA?

Lo Yin yoga è una lezione di yoga più passiva, spiega Tiffany Cruikshank, agopuntore, insegnante di yoga e fondatrice di Yoga Medicine, che educa gli insegnanti all’uso terapeutico dello yoga. Mentre lezioni come il vinyasa e l’ashtanga scorrono piuttosto rapidamente da una posa all’altra, in una classe yin, mantieni le posizioni per periodi di tempo più lunghi, spesso 3-5 minuti, al fine di mirare e rilassare la fascia, il tessuto connettivo che copre i nostri muscoli e organi.

“È la liberazione più profonda della tua vita”, afferma Katie Keller, fondatrice di Katie Yoga e istruttrice di Modo Yoga LA. “Il tuo corpo si scioglie come il burro.”